torta dietetica

Torta di mele

torta dietetica

Potrebbe sembrare la solita torta di mele, che di ricette ce ne sono a migliaia, invece questa è una torta che ho ideato per seguire la mia dieta a basso indice glicemico: senza burro, senza lattosio, con latte vegetale, con farina integrale e con zuccheri alternativi. Ormai ho bandito gli ingredienti raffinati e calorici ma non posso fare a meno dei dolci!

Ho riscoperto i sapori rustici e genuini delle ricette classiche, che ognuno potrà adattare alle proprie esigenze.

TORTA DI MELE

Ricetta per la torta di mele allo yogurt e crema senza lattosio e senza burro

Impasto per una tortiera da 20 cm di diametro:

  • 4 mele renette
  • 200g di farina di kamut oppure metà kamut e metà integrale. Per una torta gluten free utilizzare una farina senza glutine oppure quella di grano saraceno mischiata a quella di riso (solamente di riso perderebbe di compattezza)
  • il succo di 1/2 limone
  • 1 yogurt di soia bianco oppure normale senza lattosio
  • 2 uova intere
  • 10g di lievito per dolci
  • estratto di vaniglia oppure 1 bustina di vanillina
  • 140g di zucchero di canna integrale grezzo
  • 40ml di olio di semi (di arachidi o di riso)
  • cannella in polvere (facoltativa)
  • sciroppo d’acero e di agave
  • 1 cucchiaio di vino Marsala (facoltativo)

Per la crema:

  • 300ml di latte di riso, di soia o di avena
  • 40g di farina di riso
  • 1 tuorlo
  • 2 cucchiai di sciroppo di agave (se volete usare solo quello di acero va bene lo stesso ma io ho preferito alternare e metterlo solo sulle mele per il suo gusto più caramellato)
  • buccia grattugiata di limone o di arancia

Per la finitura: zucchero di canna, zucchero granella e/o cannella in polvere

Procedimento per realizzare la torta di mele

In un mixer mescolate yogurt e zucchero di canna, aggiungete le uova e dopo aver amalgamato il composto versate un po’ alla volta la farina a cui avrete unito il lievito e la vanillina, infine l’olio di semi.

A parte tagliate le mele a cubetti piuttosto piccoli e spremetevi sopra il succo di limone filtrato, per non farle annerire. Mescolatele assieme a 2 cucchiai di sciroppo d’acero.

A seconda dei gusti potete aromatizzarle col Marsala o con un cucchiaio di cannella in polvere (che potete anche solo utilizzare sulla superficie).

Foderate con carta forno una tortiera da 20cm ungendo appena i bordi con olio di semi.torta di mele

Mescolate l’impasto iniziale alle mele e versatelo nella tortiera.

Accendete il forno a 180°, ventilato. Intanto occupatevi della crema pasticciera:

in un pentolino mescolate il tuorlo con lo sciroppo d’agave, un cucchiaio di latte vegetale e la farina. Aggiungete poco a poco il latte per evitare di formare grumi e tenetene da parte 3 cucchiai circa. Portate ad ebollizione per creare una crema: appena si addensa toglietela dal fuoco ed aggiungete il latte tenuto da parte per renderla più vellutata. Unitevi la scorza del limone grattugiata.

Dovrà essere cremosa ma non liquida e non troppo densa per riuscire a stenderla sulla torta. Ricopritela interamente e spolverizzate sopra della cannella con zucchero di canna oppure zucchero granella.

Infornate a 180° per 50 minuti.

Una volta tolta dal forno si conserva per qualche giorno a temperatura ambiente. E’ ancora più buona il giorno successivo!

La vostra torta di mele è pronta, vi aspetta una colazione sana e genuina!

Note

Lo sciroppo di agave ha un gusto simile allo zucchero normale ma ha maggior potere dolcificante pur mantenendo un basso indice glicemico. Come lo sciroppo d’acero contiene utili vitamine e minerali senza troppe calorie.

Il sapore del latte vegetale non altererà il risultato finale, anzi, col loro gusto leggermente dolce aiuteranno a dolcificare senza aggiungere calorie. La soia contiene fitoestrogeni naturali ed è molto utile per regolarizzare gli ormoni e combattere alcuni tipi di tumori della donna soprattutto ma anche per l’uomo (al seno e alla prostata).

Le farine alternative integrali abbassano l’indice glicemico in quanto più proteiche e con meno glucosio rispetto ai carboidrati raffinati.

Trovi la ricetta classica della torta di mele allo yogurt nel mio e-book Torte e merende dal blog

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Aggiungi una immagine

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.