raf.mucci
antipasti

Idee per un aperitivo in casa

Apericena di maggio: idee per un aperitivo sul terrazzo di casa

Con l’arrivo del bel tempo e la meravigliosa primavera di maggio sentiamo tutti il richiamo di respirare all’aria aperta, soprattutto dopo questo periodo travagliato. Senza bisogno di creare già assembramenti, in vista della libertà quasi raggiunta, ognuno si ingegna come può: c’è chi può organizzare un apericena in giardino e chi trasforma il terrazzo in una piccola oasi riposante. Con un pochino di ingegno possiamo sentirci come in un dehor di un ristorante.

Sicuramente ci vogliono anche idee originali per creare un aperitivo sfizioso; la mia proposta per l’associazione di Aifb che organizza mensilmente il “Viaggio dei sapori” con ingredienti dedicati, è questa:

Palline integrali agli agretti con semi di coriandolo e sale orientale, servite con un Bellini alla vaniglia Bourbon

mucciraf

Ho scoperto da poco un tipo di verdura, diversa dal solito: sto parlando degli agretti detti anche “barba di frate”; dopo averli usati come contorno ho visto che danno il meglio di sé nella frittata.

In questo periodo devo preferire la farina integrale per la dieta, quindi ecco che queste “palline” fritte sono nate spontaneamente.

Con un apericena viene anche naturale pensare ad un abbinamento con le bollicine, giusto per festeggiare questa prima “uscita” col desiderio di replicare l’evento, però in compagnia! Sicuramente gli amici apprezzeranno un aperitivo, soprattutto se è sfizioso ma sano.

Ricetta delle palline agli agretti con semi di coriandolo e sale orientale

I semi di coriandolo sono una spezia poco conosciuta in occidente, è il cosiddetto “prezzemolo cinese” dalle tipiche note fiorite e agrumate che si sprigionano dai suoi semi mentre quando lo avrete cucinato si sentirà un aroma particolare più tenue, quasi di zeste di limone. Non resta che provare!

raf.mucci

Ingredienti per un piccolo vassoio di palline agli agretti

  • 1-2 mazzetti di agretti freschi (a seconda di quante palline volete fare)
  • 1 uovo
  • sale orientale (io uso quello di Cervia con curcuma e cumino)
  • 2 manciate di semi di coriandolo tritati (se usate un pestello l’aroma rimane più accentuato)
  • qualche foglia di prezzemolo fresco tritato
  • 1-2 cucchiai di farina integrale
  • olio di arachidi per friggere

Procedimento

img 20210518 090511Pulite bene gli agretti sotto l’acqua corrente fredda dopo aver tolto la parte finale delle radici e i rametti più duri.

Bollirli in acqua leggermente salata per 5 minuti.

In una terrina sbattere l’uovo e mescolatevi il sale, le spezie fresche ed i semi di coriandolo tritati.

Per tritare gli agretti potete usare un robot da cucina oppure tagliare a coltello.img 20210518 090447

Rendete più densa la pastella aggiungendo la farina e formate delle palline da friggere in olio caldo per qualche minuto.

Se dovrete servirle in un altro momento basterà scaldarle nel forno una decina di minuti.

Ricetta per il cocktail Bellini alla vaniglia Bourbon

Ingredienti per 2 bicchieri di Bellini alla vaniglia:

  • 1 pesca grande bianca e matura
  • prosecco frizzante (consiglio quello di Valdobbiadene)
  • semi di 1/2 bacca di vaniglia Bourbon
  • 2 lamponi o fragole (facoltativo)

Procedimento

Riducete a purea la pesca e passatene il succo con un colino, lo stesso fate con lamponi o fragole se volete rendere il cocktail più dolce e rosato (anche perché le pesche più dolci le avremo in estate!).

Raschiate i semini della vaniglia da un bacello tagliato a metà.

Distribuite nei bicchieri e mescolate mentre aggiungete il prosecco.

Il vostro aperitivo è pronto: un bicchiere di Bellini colorato e fresco e un antipasto tiepido o caldo, il panorama lo scegliete voi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Aggiungi una immagine

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.