cheesecake menta e cioccolato con ciliegie

Cheesecake alla menta e cioccolato con ciliegie

Avevo già in mente da tempo di realizzare una cheesecake, in versione After Eight, per mio figlio che adora l’accostamento menta e cioccolato.

L’occasione de “Il Viaggio dei Sapori” di Aifb di questo mese, con i sapori Fruttati Freschi, ha riacceso la mia creatività così ho inventato questa

cheesecake con ciliegie

Cheesecake alla menta e cioccolato con ciliegie

Ho usato ingredienti più leggeri per dare la possibilità anche a chi è a dieta di gustare un dolcetto: oltre ad essere senza cottura infatti, questa cheesecake alla menta e cioccolato è senza burro; al posto della panna vaccina ha quella vegetale e la ricotta di capra. Senza cottura e semplice da preparare, gustosa anche nella versione light.

Ricetta della cheesecake alla menta e cioccolato con ciliegie

Ingredienti per una tortiera di 15-18cm di diametro:

  • 150g di biscotti secchi integrali al cacao (io ho scelto quelli di riso)
  • 1 cucchiaio di olio di semi (girasole)
  • 2 cucchiai di latte di avena o di riso (per la versione light)
  • 2 cucchiai di sciroppo di agave o acero altrimenti di miele di acacia

Per il ripieno:

  • 180ml di panna vegetale da montare già zuccherata
  • 220g di ricotta di capra
  • 2 fogli di gelatina (4 g) e 1 cucchiaio di latte (vaccino, di riso o di avena) per scioglierla
  • foglie di menta fresca
  • 2-3 cucchiai di sciroppo di menta piemontese (quello che si usa per le granite)

Copertura:

  • 50-100g di cioccolato fondente al 52% oppure nutella per guarnire
  • una decina di ciliegie mature, tagliate a pezzetti e appena cotte con un cucchiaio di sciroppo di agave (o zucchero)

Procedimento:

fetta cheesecakeTritate i biscotti anche grossolanamente. Mescolateli assieme agli altri ingredienti, amalgamandoli con lo sciroppo ed il latte con il dorso di un cucchiaio. Sulla base di una tortiera piccola, foderata di pellicola trasparente, schiacciare l’impasto di biscotti con il palmo della mano e porre in frigo per almeno 4 ore.

Per preparare il ripieno mettete le fruste del frullatore elettrico nel frigo o freezer.

Lasciate ammorbidire la gelatina in fogli in un piatto con acqua fredda. Dopo 10 minuti strizzateli e scioglieteli in un pentolino con pochissimo latte.

Quando le fruste sono fresche mescolate la ricotta e montate insieme la panna, aggiungete lo sciroppo alla menta (2 o 3 cucchiai a seconda dell’intensità desiderata). Mescolate il tutto con la gelatina intiepidita.

Versate sulla base e mettete in frigo qualche ora oppure in freezer, coperto da pellicola, per un’ora.

Una volta rassodata sarà semplice impiattarla togliendo la pellicola e si potrà continuare con la guarnizione: se non utilizzate una crema già pronta o altro sciogliete il cioccolato fondente in un padellino con i 20ml di panna rimasta, a fuoco dolce, avendo l’accortezza di mescolare sempre e di togliere dal fuoco appena si è sciolta.

Ammorbidite le ciliegie con una veloce cottura assieme allo sciroppo di agave o di acero, se vi piace il gusto caramellato.  Utilizzate anche il loro liquido che renderà più brillanti le ciliegie sulla torta ed il cioccolato versato sopra per guarnire.

Disponete qualche fogliolina di menta.

Consigli

Il cioccolato fondente fa bene a tutti (senza esagerare nella quantità) ma potete ometterlo oppure, al contrario metterne di più o sostituirlo con crema pronta o scagliette di cioccolato, cocco rapè, fave di cacao, solo ciliegie appena cotte e frullate o amarene.

Se volete realizzare un aroma di menta più leggero ma fatto con le foglie di menta fresca mettetele in 2 cucchiai di latte a sobbollire, lasciatele in frigo tutta la notte poi schiacciatele con un cucchiaio e toglietele; utilizzate il latte aromatizzato per sciogliere la gelatina. Il gusto sarà più delicato ma naturale.

Come si usa la gelatina in fogli

La gelatina in fogli è la cosiddetta colla di pesce anche se dentro non c’è alcun ingrediente ittico.  Per avere un prodotto vegetale bisognerebbe utilizzare l’agar-agar solo che è molto più difficile da dosare e non dà gli stessi risultati; quando faccio una cheesecake voglio che il ripieno si rassodi alla perfezione, con una consistenza né troppo molle né troppo gommosa.

Di seguito vi fornisco delle indicazioni sulle quantità da utilizzare. I fogli vanno sempre ammorbiditi in acqua e poi sciolti per poter essere inglobati dal ripieno liquido di panna, formaggio, yogurt o tutto ciò che vi piace;

    • 1 foglio (2g) – rassoda fino a 200ml di liquido
    • 2 fogli           – da 300ml a 400ml
    • 3 fogli           – da 500ml a 600ml
    • 4 fogli           – da 700ml a 800ml
    • 5 fogli           – da 900ml fino ad 1 litro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Aggiungi una immagine

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.