Torta cuore glassato

Per San Valentino ho creato questa torta, bellissima da vedere e ottima come gusto; era la prima volta che facevo la glassa a specchio, ormai va di moda e avevo proprio voglia di imparare una tecnica moderna, senza tuttavia inficiarne il gusto: si tratta di un classico pan di Spagna farcito con bagna all’alchermes e crema pasticcera alla vaniglia, ricorda la zuppa inglese solo che il cioccolato lo ritroviamo nella glassa di cioccolato bianco a cui va aggiunto il colorante alimentare che preferiamo. Inutile dire che colore e forma si possono adattare al tipo di festa per cui la prepariamo.

cuore 1

Procedimento

Preparate il pan di spagna (consiglio di farlo il giorno prima) montando tuorli e albumi a parte.

In una terrina mescolate vigorosamente i tuorli con zucchero, lievito, vanillina e farina setacciata; aggiungete gli albumi montati con il pizzico di sale mescolando delicatamente dal basso verso l’alto per non smontare il composto.

Versarlo sulla leccarda del forno ricoperta di un foglio di carta forno e cuocere a 190°, statico, per 10 minuti.

Al termine sfornare la leccarda e girare il pan di spagna su un altro foglio di carta-forno spolverizzato di zucchero a velo (per evitare che si appiccichi).

Se volete creare una torta a forma di cuore potete ritagliare un cuore su un cartoncino di larghezza max. di 15cm. Se avete un altro stampo potete utilizzarlo ma dovete controllare che si possano ritagliare 3 basi altrimenti dovrete cuocerne una alla volta. I ritagli di pan di spagna in eccesso si possono utilizzare per la decorazione o congelare per creare dei dessert monoporzione.img 20210213 212718

Una volta ritagliata la vostra forma usatela per creare le basi, usando un coltello affilato. Tenete le basi da parte, coperte con pellicola.

Preparate la crema pasticcera, la bagna (acqua e liquore in proporzione 5:1) ed il frosting.

Quando la crema si è raffreddata lasciatela una buona mezzora in frigo coperta da pellicola. In questo modo prenderà anche la giusta consistenza per poter riempire la torta.

Appoggiatela su una base fatta con un foglio di alluminio per poterla riporre in frigo e createla spennellando le varie basi con la bagna poi con uno strato generoso di crema tranne l’ultima base superiore che andrà direttamente ricoperta col frosting. Il frosting è lo strato liscio che serve a glassare la torta alla perfezione per cui abbondate: deve ricoprire le imperfezioni e alla fine dovrete avere una torta liscia, bianca e senza dislivelli o buchi.

Per la glassa: mettete il foglio di gelatina in un piatto fondo con acqua fredda.

In un pentolino mescolate acqua, zucchero e glucosio (si compra su Internet o in negozi professionali) fino ad arrivare all’ebollizione. A questo punto, togliendo dal fuoco, aggiungete la gelatina strizzata.

Mettete in un recipiente stretto e alto il cioccolato bianco a pezzetti e versateci il composto. Usate un frullatore ad immersione per emulsionare il tutto. Aggiungete il colorante sciolto in poca acqua tiepida e filtrate con un colino direttamente dentro ad un pentolino. Conservatela in frigo fino al momento dell’utilizzo.

Il giorno dopo portatela alla temperatura di 35-40° per poterla versare sulla torta. Prima però sistemate la torta sua una gratella con una terrina ampia sotto; la glassa in eccesso può essere raccolta e conservata in frigo o freezer. Lasciatela scorrere dal centro ai lati senza toccarla con nessun utensile.

Fatela addensare e guarnite la vostra torta a piacere. Conservatela in frigo per un massimo di 5 giorni.

 

Torta cuore glassato

Difficoltà: Esperto Tempo di cottura 10 min Tempo totale 10 min Porzioni: 6 Stagione migliore: Adatto tutto l'anno

Ingredienti

Pan di Spagna

Crema pasticcera

Frosting

Glassa a specchio

Parole chiave: torta, glassa-specchio, cuore, crema, farcita, alchermes, dolci
Scheda Ricetta sviluppata da Delicious Recipes

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Aggiungi una immagine

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.