Archivi tag: paste

RICETTE IN QUARANTENA

In questo periodo in cui dobbiamo sfruttare il tempo della quarantena in modo utile è normale dedicarsi alla cucina con un approccio più creativo, soprattutto per chi, come me, è già appassionato di ricette e vuole inventarne altre. Unendo l’utile al dilettevole non facciamo solo scorte dei piatti che ci piacciono di più ma cerchiamo anche di evitare sprechi, di cucinare per noi e la nostra famiglia con ciò che rimane in casa visto che la spesa va fatta di rado o che ci facciamo portare direttamente il necessario!

A questo proposito ringrazio sentitamente i vari negozianti che hanno attuato il servizio di spesa a domicilio nella mia zona: panetteria Maceraudi Spreafico, la Conad, il macellaio di via Roma di Arona, ortofrutta Melamangio, la serra Albagreen di Dormelletto (della mia amica Silvia) che mi porta ortaggi e piante aromatiche… In questa situazione ho visto che i piccoli negozi fanno un servizio più veloce ed accurato.

TORTA BRISEE INTEGRALE AI SEMI DI CHIA con ripieno a scelta…

Sono stata molto felice di ricevere un like su Instagram da Simone Rugiati per questa torta salata…qualche volta anche gli chef famosi ci notano!In ogni caso l’impasto base è utile a lungo termine perché potete congelare in pellicola quello che eventualmente vi rimane, fare torte o tortine monoporzioni con il ripieno che avete.

Ingredienti per la pasta brisée: 100g di farina integrale, 200g di farina 00, 150g di burro, semi di chia (o semi misti), acqua fredda q.b.

Mettete in una ciotola capiente farina, semi e burro a cubetti aggiungendo man mano l’acqua e lavorandola bene con le mani come per la pasta frolla. Lasciatela in frigo coperta con pellicola finché non avrete preparato il ripieno.

In questo caso avevo preparato in precedenza delle melanzane al funghetto (saltate in padella con olio, aglio e prezzemolo). A queste va aggiunto del tonno in scatola ben spezzettato, un po’ di erbe miste di Provenza oppure timo o maggiorana freschi, una spolverata in superficie di parmigiano, semi di chia e noci a pezzetti…e via in forno a 180° per 40 minuti ventilato. La pasta deve colorirsi leggermente ed è buona anche riscaldata per 5-10 minuti. Si conserva in frigo per qualche giorno.

Continua la lettura di RICETTE IN QUARANTENA

Biscottini!

BISCOTTI DI FROLLA CLASSICA

In questa domenica uggiosa dovevo per forza “produrre” qualcosa in cucina…così ho pensato di provare a fare i classici biscottini di frolla di cui il mio bimbo va matto ma che non disdegniamo nemmeno noi adulti, magari per accompagnare un the caldo. Questa volta sono venuti profumati e fragranti e non sbruciacchiati nei bordi…  Basta trovare la tecnica di cottura giusta!

Ingredienti (per una trentina di biscotti): 250gr di farina 00 + 30gr di maizena, 100gr di zucchero, 1 uovo medio, 125gr di burro freddo tagliato a cubetti, 1 bustina di vanillina, un po’ di scorza di limone o arancia grattugiata.

Mettete in un grilletto capiente gli ingredienti secchi poi aggiungete l’uovo, lavoratelo un pochino con una forchetta e poi impastate bene con le mani finché non si forma un bel panetto liscio e compatto. Tenetelo mezz’ora in frigo avvolto nella pellicola trasparente così sarà sodo al punto giusto per essere lavorato: su un foglio di carta da forno prendete un pezzettino per volta, schiacciatelo col mattarello tenendo uno spessore di almeno 1 cm e mezzo (troppo sottili diventerebbero secchi). Tirate fuori la gratella dal forno, bagnate un altro pezzo di carta da forno e strizzatelo, mettetelo sulla gratella e sopra di essa adagiate il pezzo di carta da forno con i biscotti: una volta che avrete raggiunto i 180° potete infornarli per 12-15 minuti, se vedete che prendono troppo colore negli ultimi 5 minuti tenete il forno leggermente aperto. Vedrete che in questo modo non si bruceranno né sotto né nei bordi ma resteranno piuttosto morbidi.

Si possono dare le forme desiderate, a mano o utilizzando le apposite formine; quelli semplici possono essere spennellati con pochissimo latte sul quale metterete un po’ di zucchero granella a piacere prima di infornare oppure potete semplicemente spolverizzare lo zucchero a velo una volta raffreddati. Per i più golosi si può intingere una metà nel cioccolato fondente fuso oppure fare i biscotti del tipo “occhio di bue” facendo un dischetto (usando un bicchierino), mettendoci la marmellata preferita in centro o la nutella e premendo sul bordo superiore un cordoncino di impasto.

Continua la lettura di Biscottini!