Archivi tag: gamberi

Ricette a base di pesce

Il pesce è troppo buono e fa pure bene perciò ho un sacco di ricette sfiziose da proporvi; ho dovuto scrivere una pagina apposta visto che stavano diventando numerose e poi un angolino dedicato fa più ordine!

In questa pagina: acciughe marinate al limone, spiedini di gamberi e calamari in padella,  spiedini di pesce gratinati in forno, calamaretti alla sciuè sciuè – anelli di totano al vapore – orata al forno -sgombri in crosta di patate – pesce spada ai carciofi – caciucco alla livornese – vongole in potacchio

ACCIUGHE MARINATE AL LIMONE

Col caldo estivo si ha voglia di pesce fresco e freddo che ci faccia pensare agli antipastini di un bel ristorante davanti al mare… Le acciughe, oltre a fare bene e ad essere un piatto sfizioso e leggero, sono un classico facile da realizzare.

Ingredienti: una vaschetta di acciughe freschissime da 400-500g,  già pulite e aperte a libro (ormai si trovano in tutti i supermercati, se invece le prendete fresche dal pescivendolo dovete armarvi di pazienza per togliere la lisca interna e le teste…), 4-5 limoni, aceto bianco, prezzemolo fresco tritato, peperoncino (facoltativo), sale q.b.

Cominciate con il lavare tutte le acciughe risciacquandole, con acqua fredda corrente, in uno scolapasta per qualche minuto. Se volete come me togliere meglio il gusto forte di pesce potete ulteriormente sciacquarle con l’aceto bianco e disporle su carta assorbente. Prendete un recipiente ampio, meglio se di vetro, e disponete le acciughe in modo che non si sovrappongano troppo.

Bisogna spremere 3 limoni (usando un colino per non far passare i semi) cercando di ricoprirle bene col succo; aggiungete anche una macinata di sale fino.  Coprite il recipiente con pellicola e lasciatele a marinare anche tutta la notte, di solito bastano almeno 4 ore ma meglio essere sicuri che siano “cotte”. Il giorno dopo toglietele dalla marinata: man mano che le scolate una ad una adagiatele sul piatto da portata o in un altro recipiente di vetro, conditele con olio extra-vergine d’oliva, col succo di un altro limone (o anche due, va a gusti) e prezzemolo in abbondanza. Se vi piacciono un po’ piccanti preparate qualche ora prima di condirle un po’ d’olio con un peperoncino schiacciato dentro in modo che prenda sapore e ricordatevi di controllare prima se manca ancora sale…


SPIEDINI DI GAMBERI E CALAMARI in padella

Quest’estate al mare il pranzo più leggero e gradito, anche al mio bimbo, è stato quello a base di spiedini di pesce; una volta tornata in città ho provato a rifarli e sorpresa…sono venuti meglio di quelli della rosticceria! Sicuramente col pesce fresco vengono strabuoni ma se vi accontentate e volete risparmiare si possono usare anche gamberi e calamari surgelati, se seguite il procedimento che vi consiglio non verranno gommosi.DSCN4452

Ingredienti: 1-2 calamari medi a persona, 6-8 gamberi argentini puliti a persona, bastoncini per spiedini,  sale saporito per pesce o sale fino normale, pangrattato, prezzemolo tritato (se gradito), limone, olio d’oliva q.b.

Continua la lettura di Ricette a base di pesce