Ricette inventate e non

Parte 2

In questa pagina: TORTA MORBIDOSA ALLE MELE – CUPKACE AL CIOCCOLATO

TORTA “MORBIDOSA” ALLE MELE

Questo impasto è molto versatile quindi lo potete usare per fare anche una torta di pere oppure fare dei mini cake per i bambini aggiungendo, al posto della frutta, la crema, la marmellata, il cioccolato o anche le gocce di cioccolato; ieri per esempio gli ho messo in mezzo la Nutella (la potete aggiungere anche alla fine senza ricoprire con uno strato di impasto, tanto durante la cottura tenderà a scendere e la ritroverete in mezzo ed in fondo al tortino).

Ingredienti:  250gr di farina 00 lievitante (oppure una bustina di lievito), 3-4 mele renette, 1 yogurt agli agrumi, 3 uova, 1/2 limone, 1 bustina di vanillina, 250gr di zucchero, olio vegetale (soia o arachidi), cannella in polvere.

Accendere il forno ventilato a 180°.

Lavorare lo yogurt e lo zucchero poi  le uova e mescolare con fruste elettriche o nel mixer. Aggiungere l’olio vegetale che avrete misurato mettendolo nel barattolo dello yogurt (un po’ più di metà) poi  aggiungere a seguire la farina lievitante con la vanillina.

Tagliate 2 mele a pezzetti piccoli in una ciotola e mescolatele con il succo di 1/2 limone e una spolverata di cannella (chi lo preferisce può aromatizzare le mele col Marsala).

Foderate uno stampo da 26 cm oppure uno medio rettangolare in alluminio (più comodo se dovete trasportarla o tagliarla poi a quadratini) con carta da forno oppure ungete appena con l’olio vegetale.  Unite le mele all’impasto e mettete il tutto nella tortiera.

Sulla superficie potete mettere, se volete, le fettine di mela tenuta da parte; in ogni caso cospargere la torta di zucchero a granella prima della cottura.

Cuocere nel forno caldo, media altezza, per circa 50 minuti (fare sempre la prova stecchino che deve uscire pulito). Sulla superficie si deve formare la crosticina.

Appena si raffredda si può cospargere anche con zucchero a velo e togliere eventualmente la carta forno (da non fare a torta calda perché è più morbida e potrebbe rompersi!).

IMG_20150930_160116Nella versione con il burro: sostituite lo yogurt con 60ml di latte intero, usate 100gr di burro ammorbidito e 150gr di zucchero. La cannella potete spolverizzarla anche sopra alla torta assieme allo zucchero a velo per un gusto più delicato.


RICETTA PER CUPCAKE AL CIOCCOLATO

Ingredienti: 200gr di farina, 200gr di zucchero, 100gr di cacao amaro, 225ml di acqua calda, una tavoletta di cioccolato fondente, olio di semi q.b., 1 cucchiaio di miele, 20gr di maizena, 2 uova, 1/2 bustina di lievito per dolci, 1 bustina di vanillina.dolci-natalizi

Rifornitevi di pirottini di carta e di stampini da cupcake.

Per decorare: cioccolato bianco, panna, ciliegie candite, zuccherini colorati, glassa colorata (quello che volete).

Mescolate farina, maizena, zucchero, lievito, vanillina e cacao. Da un’altra parte mescolare le uova col miele e aggiungere poco olio di semi, giusto per amalgamare (come una maionese).

Intanto accendete il forno a 200°.

Unire i composti delle due ciotole ed aggiungere un po’ alla volta l’acqua calda. Il composto finale va messo con un cucchiaio negli stampini in cui avrete adagiato un pirottino di carta ciascuno; va riempito per metà perché poi lievita! Al centro potete mettere un cucchiaino di cioccolato fondente fatto precedentemente sciogliere in un pentolino se volete che il cupcake abbia un cuore di cioccolato che ammorbidisca il tutto…

Infornare per 15 minuti. Una volta raffreddati si possono decorare a piacimento con la tasca da pasticcere oppure con un cucchiaio… Se non volete utilizzare le glasse (ci sono anche le matite con la glassa colorata già pronte) potete utilizzare metodi più casalinghi tipo un po’ di marmellata di albicocche sulla superficie e una spruzzata di zuccherini o codette colorate, l’effetto sarà ugualmente professionale senza perderci troppo tempo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Aggiungi una immagine