Carne anche in estate!

POLPETTONE DI POLLO E TACCHINO

Anche col caldo cosa c’è di meglio di  quelle belle fettine di polpettone ripieno di prosciutto e provola con un contorno leggero di insalata… Per realizzarlo ci vuole solo un po’ di pazienza ma sarà divertente e il risultato è assicurato!

Ingredienti: 500g di carne di pollo e tacchino macinate (il vostro macellaio ve le può preparare tritate e mischiate), 2 uova,  1 cucchiaio di sale speziato (per es. al rosmarino), 250g di pane grattugiato, 100g di formaggio grattugiato (potete mischiare parmigiano e pecorino), 1 provola dolce, 1 hg di prosciutto cotto, farina q.b.

In una ciotola capiente mettete carne, formaggio, pane e sale. Iniziate a mescolare con un cucchiaio poi aggiungete anche le uova sgusciate a parte ed amalgamate bene il tutto con le mani.

Appoggiate il composto su un foglio di carta forno e con un mattarello stendete ad 1 cm poi distribuite prosciutto e provola a fettine sottili. Arrotolate dalla parte più lunga compattando bene con le mani ad ogni giro e richiudere i bordi. Se è troppo grosso tagliatelo a metà così ne avrete due. Quello che non cucinate subito mettetelo in una carta forno e in un sacchetto  in freezer.

Dopo averlo arrotolato e sigillato infarinatelo leggermente e richiudete la carta forno. Potete cuocerlo sulla leccarda oppure in una pirofila che lo contenga, in forno caldo a 200° per 40 minuti poi toglietelo dalla carta. Se non ha ancora la crosticina passate un filo d’olio e lasciatelo col grill altri 10 minuti.

Io ho la funzione stream che permette di cuocere a vapore ma col forno tradizionale va bene la funzione statica, sul terzo ripiano del forno.


TENERONI DI PROSCIUTTO

Molto simili a quelli industriali con la differenza che sono fatti in casa senza conservanti e con gli ingredienti freschi che decido io, per esempio ho voluto sostituire la panna da cucina con il formaggio spalmabile per un gusto più deciso ma con meno calorie.

Ingredienti per 5 teneroni: 300g di prosciutto cotto, 2 miniporzioni da 25g di Philadelphia classico, 10g di parmigiano, 2 cucchiai di maizena, latte q.b., un albume sbattuto,  se piacciono: spezie in aggiunta tipo origano, maggiorana oppure rosmarino fresco tritato.

Tritate finemente il prosciutto che sia a fette o a dadini poco importa; aggiungete il parmigiano grattugiato e versate il composto in una ciotola.

A parte sciogliete il Philadelphia con un po’ di latte per volta in modo da formare una cremina semi-liquida che con l’aggiunta della maizena deve avere la densità della panna da cucina. Versatela nella ciotola con l’albume e mescolate bene.

Con un coccapasta della misura desiderata fate delle formine di composto compattando bene con le mani e “sformandole” adagio su un piatto con carta forno. Potete creare le classiche righe con i rebbi di una forchetta schiacciando lievemente.  Dovranno stare almeno un’ora in frigo e la maizena fungerà da addensante. Una volta raffreddate dovrebbe essere più semplice spostarle sulla padella antiaderente calda, in ogni caso meglio utilizzare una palettina… Dopo 2-3 minuti per lato sono pronte da servire.

 

 

 

 

2 commenti su “Carne anche in estate!”

  1. Ciao Raf , grazie per la ricetta del polpettone la proverò question week end… Un forte abbraccio
    Monique

    1. Brava Monique! Poi mi dici come è venuto. Voglio sperimentarne uno con l’aggiunta di ricotta, tipo quello che faccio con il tonno, secondo me viene morbido…
      Ti farò sapere. Ora sono alle prese con il mio nuovo libro che però è di dolci! Sarà una sorpresa…
      Bacioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Aggiungi una immagine

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.