Come gli uomini scelgono le donne da sposare

Su Grazia.it ho trovato molto carino questo articolo di cui vi passo il link http://www.grazia.it/stile-di-vita/sex/come-gli-uomini-scelgono-le-donne-da-sposare.

Per molti aspetti è impossibile non trovarsi d’accordo, altri punti possono essere  invece approfonditi e per voi, giovani ragazze in fiore o meno, in cerca di un principe azzurro per la vita, qualche consiglio può essere di buon auspicio. A proposito: San Valentino è alle porte per cui chi è sola non deve farsi sopraffare dalla depressione! Ragazze non intristitevi per una giornata “costruita” ad hoc per fiori e regalini….guardate avanti e rimboccatevi le maniche perché è in gioco il vostro futuro!!

Nel primo punto si dice che è importante presentarsi al meglio, del resto lo facciamo anche ad un colloquio di lavoro, tanto più è normale cercare di attirare l’attenzione di chi ci interessa! Io però non penso sia il fattore più importante, puoi essere meno carina di una tua amica ma piacere di più al tipo che hai adocchiato solo perché ci si “riconosce”: possono bastare dei gesti o dei modi di fare o di parlare che si reputano famigliari. E’ solo il primo passo per raggiungere più confidenza dopodiché lo spazio maggiore deve conquistarlo il nostro carattere, il nostro modo di pensare, quello che desideriamo e che amiamo, i nostri obiettivi nella vita…altrimenti si fa poca strada insieme. Non dobbiamo pensare che i maschi appartengano ad un’altra galassia anche se a volte ci sembrano molto diversi. Anzi spesso si sente dire che gli opposti si attraggono oppure che si è talmente simili da essere complementari ma non esiste una regola assoluta per andare d’accordo: a mio marito per esempio piace la montagna e a me più il mare, gli piace il calcio (come quasi a tutti gli uomini) mentre io davanti ad una partita mi addormento, vorrebbe tornare in vacanza sempre negli stessi posti mentre io amo esplorare il mondo….insomma ha interessi diversi e pure il carattere direi che non è molto simile al mio eppure siamo insieme da tanti anni e condividiamo gli stessi obiettivi e le stesse regole di vita, secondo me in fondo la base di tutto resta il rispetto dell’altro, del suo modo di essere e del suo carattere; abbiamo messo in chiaro subito che non si deve mai e poi mai cercare di cambiare l’altro. Naturalmente non si può nemmeno chiudersi a riccio rifiutandosi di seguirlo. Per esempio invece che fare vacanze separate spesso andiamo al mare in posti che piacciono anche a lui mentre lui mi ha fatto amare la montagna portandomi in cima a vette dove da sola non sarei mai arrivata! Bisogna essere elastici e curiosi della vita, arricchirsi l’un l’altro trovando dei compromessi giusti…e questo non vuol dire che vado con lui a vedere la partita, basta che non impedisco a lui di andare anche perché nel frattempo ci devono essere degli spazi personali, chi sta bene in coppia sta bene anche da solo qualche volta altrimenti si rischia di essere soffocanti e possessivi!

Credo sia giusto, come dice l’articolo, mostrare come si è in tutta sincerità perché non è possibile fingere per sempre e poi è certamente molto faticoso! Succede spesso che delle coppie si lascino dopo pochi anni di matrimonio dicendo “ma non era così, non lo/la riconosco più”….eppure non puoi non sapere com’era il tuo partner se lo hai frequentato; vuol dire che qualcuno fingeva di essere diverso oppure semplicemente, e capita spesso, si vuol vedere un’immagine diversa dell’altro, glissiamo sui difetti che non ci vanno giù solo per compiacere agli altri, per rassicurarci che vada tutto bene perché temiamo di rimanere soli o peggio per abitudine o per l’idea malsana di poter trasformare l’altra persona….

Quello che non c’è scritto è che l’amore arriva quando non lo cerchiamo, quando siamo noi stessi e capiamo un po’ di più chi siamo perché arriviamo al punto in cui non ci interessa controllare nessuno, stiamo bene con noi stessi e ci mettiamo in gioco; in tal modo, paradossalmente, sarà solo merito di questa positività se attireremo gli sguardi di chi ci apprezza e che si innamorerà di noi e del nostro modo di essere, difetti compresi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Aggiungi una immagine