Ricette per giorni speciali

Ci sono tanti giorni speciali o anche solo giorni che possiamo rendere speciali senza particolari ricorrenze…basta la voglia di cucinare qualcosa di diverso dal solito!

LA MIA TORTA DI COMPLEANNO

Ho da poco festeggiato il compleanno e volevo regalarmi una torta di quelle ricche di crema cioccolatosa che ci si può permettere poche volte ma non così pesante da stare male… così ho inventato una torta a strati con Pan di Spagna alle nocciole e crema di Nutella e ricotta (sostituisce al meglio la panna senza appesantire). Certo non sarà eccezionale dal punto di vista estetico ma ero così soddisfatta tenendo conto che non ho fatto corsi, a volte mi sembra che badino più all’aspetto esteriore. Se mi capiterà farò anche questo corso però vi assicuro che il gusto merita veramente!!

Ingredienti per il Pan di Spagna: 5 uova intere, 140g di zucchero, 140g di farina 00, 1 bustina di vanillina, 3 cucchiai di farina di nocciole, 1cucchiaino di lievito.

Preparatelo il giorno prima così si rassoderà e sarà più semplice da assemblare. Potete versarlo sulla leccarda ricoperta di carta forno utilizzando mezzo impasto per volta (da cuocere in due fasi).

Montate le uova con lo zucchero finché non siano spumose, aggiungete poco per volta le farine (quella 00 meglio che sia setacciata) ed il lievito. Cuocete nel forno caldo statico a 180° per 20 minuti, deve essere appena dorato. Giratelo su un foglio di alluminio e tenetelo coperto fino al giorno dopo.

Per la crema ricotta-Nutella: 1 uovo, 300ml di latte, 60g di farina, 60g di zucchero, Nutella a piacimento (da 3 a 5 cucchiai), 125g di ricotta.

Continua a leggere

Ricette inventate e non

In questa pagina: GAMBERI IN AGRODOLCE E ALLA FETA – INSALATA TIEPIDA DI CEREALI O RISO ROSSO (O VENERE) – TONNO,FAGIOLI E CIPOLLE – ZITI CON SALSICCIA E CURRY – BOCCONCINI RICOTTA E ZAFFERANO – RAGU’ DI NONNA MIMI’ – TORTA INTEGRALE ALLE NOCI E CIOCCOLATO

E’ un dato di fatto che ogni giorno bisogna mangiare qualcosa ma è senz’altro monotono seguire un regime alimentare sempre uguale togliendo certi cibi che riteniamo, spesso a torto, dannosi dal punto di vista calorico… basta limitarne le quantità! Per esempio la frutta secca: è molto calorica ma non ne dobbiamo mangiare quintali; le noci fanno bene al cuore ed al cervello. Anche la cioccolata è fonte di magnesio e potassio, aiuta a contrastare sbalzi di pressione, colesterolo, depressione e regola il flusso sanguigno. Piccole quantità di quella fondente (contiene più cacao e meno burro di cacao) non possono che fare bene perciò via libera a qualche quadratino e, ogni tanto, ad una bella fetta di torta al cioccolato!! Sono golosa e non mancherò certo di darvi ricettine dolci.

Intanto vi consiglio qualche ricetta semplice tra quelle che uso più spesso (anche quelle che si vedono in tv o si trovano in giro se non si prova a farle possono avere risultati inaspettati!), alcune le ho modificate e rielaborate, altre le ho inventate….

A proposito delle noci: da sole non mi piacciono ma nelle insalate le adoro, danno quel tocco in più, quasi esotico!

Continua a leggere

La fragilità delle donne

scarpeHo voluto scrivere questo articolo contro la violenza sulle donne perché siamo noi, prima di tutto, a doverci difendere prendendo coscienza di certi comportamenti errati e dell’esistenza di  una sottocultura che dal Medioevo è arrivata ai giorni nostri. Poi ci sono anche gli uomini malati o ignoranti oltre ogni limite che soffrono di schizofrenia o manie di onnipotenza, che pensano di poter assoggettare una donna solo perché si credono superiori per i loro soldi o peggio ancora per il solo fatto di appartenere ad un altro sesso…

Tutto comincia dall’età dello sviluppo, quando vai a scuola e se solo sei un po’ carina ci sono i soliti bulli che mettono le mani avanti e si fanno vedere per dimostrare di essere già uomini (e che uomini!!); magari le compagne o amiche si girano dall’altra parte soprattutto se i soggetti in questione sono pure carini, anzi dovresti pure ritenerti fortunata di essere la vittima prescelta! Il più delle volte sono anche violenti verso gli altri componenti della classe giusto per far vedere chi comanda e si crea questo alone di omertà che ti fa pensare sia giusto così…images

Certo è impossibile cambiare la società di punto in bianco ma è un passo avanti capire che questi comportamenti vanno eliminati perché nella mente di una ragazzina avranno dei risvolti negativi nelle esperienze future.

Continua a leggere