Archivi categoria: Famiglia

Controlliamo le spese…

Ogni giorno, presi dalle varie incombenze,  non ci rendiamo contotab sel di come spendiamo i nostri soldi visto che pure i piccoli acquisti, quotidiani o extra che siano, sommati tutti insieme a fine mese, hanno il loro peso nel bilancio familiare totale…

Se anche voi, arrivando a casa, non vi ricordate come mai gli euro che avevate partendo da casa a fine giornata si sono volatilizzati troverete un valido aiuto in questa tabella-promemoria che ho creato da stampare: nel “foglio 1” c’è un prospetto generale dove segnare i totali del mese ed il totale globale; nel “foglio 2” ci sono i totali parziali degli scontrini da segnare ogni giorno nelle apposite caselle. Consiglio di stampare sempre il cartaceo per segnare a penna gli scontrini quando siete in giro. Se poi, arrivati a casa, non volete fare a mente i totali potete ricopiarli direttamente nella tabella che preferite in modo che il computer calcoli tutto automaticamente.

tabella spese

Come gli uomini scelgono le donne da sposare

Su Grazia.it ho trovato molto carino questo articolo di cui vi passo il link http://www.grazia.it/stile-di-vita/sex/come-gli-uomini-scelgono-le-donne-da-sposare.

Per molti aspetti è impossibile non trovarsi d’accordo, altri punti possono essere  invece approfonditi e per voi, giovani ragazze in fiore o meno, in cerca di un principe azzurro per la vita, qualche consiglio può essere di buon auspicio. A proposito: San Valentino è alle porte per cui chi è sola non deve farsi sopraffare dalla depressione! Ragazze non intristitevi per una giornata “costruita” ad hoc per fiori e regalini….guardate avanti e rimboccatevi le maniche perché è in gioco il vostro futuro!!

Continua a leggere

Gite in montagna

20150621_112427Non pensavo proprio che proprio io, amante del mare all’ennesima potenza, potessi scrivere qualcosa sulla montagna… sarà l’età che avanza o semplicemente il fatto di non potermi più godere la spiaggia poltrendo al sole o facendo lunghissimi bagni al largo a causa del pargolo che corre come un razzo impazzito: ormai tutto è focalizzato al suo divertimento dal giocare con la paletta al saltare le onde, perfino la pausa al bar è diventata la sosta ai gonfiabili in cui si sta in piedi ad immaginare il pranzo che mi aspetta su in casa… eppure anche il desiderio di quel momento di relax svanirà al cospetto delle pance super toniche delle amiche super-attive, dotate di molta tenacia e soprattutto di una baby-sitter!! Anche il luogo di vacanza che frequento fin dalla nascita, seppur bellissimo,  mi sembra sempre più irriconoscibile, i negozi cambiano come pure altri locali, cambiano le usanze e le persone  ed  i punti fissi non ci sono più. Non c’è più la semplicità di una bella piada mangiata sul muretto, devi sempre essere alla moda e dimostrare qualcosa… Continua a leggere

I misteri della lavatrice

013Questo articolo è utile non solo per le casalinghe ma per chiunque voglia capire come lavare al meglio i propri capi senza combinare guai: riuscire a “tradurre” quei piccoli simboli che troviamo scritti sulle etichette può salvarci da trasferimenti di colore e riduzioni di taglie!

Questo semplice accorgimento è quanto mai utile alla pace famigliare: dopo camicie rimpicciolite o con chiazze di candeggina, magliette tinte di rosa e abbigliamento ridotto alle misure dei Puffi ho deciso di creare una tabella da stampare e da tenere a portata di mano vicino alla lavatrice!!

Simboli lavaggio

Social e rischi della rete

_DSC3573Sull’onda del film che ho appena visto al cinema, Perfetti Sconosciuti, di cui vi invito a leggere la mia recensione su Alessandria Magazine, vorrei mettervi in guardia sui pericoli del cellulare ed in particolar modo dei social che utilizziamo senza scrupoli ogni giorno. Non che io sia un genio del settore, diciamo solo che l’argomento mi ingrippa e vorrei capirci di più: parenti più anziani, che non conoscono affatto questi sistemi tecnologici di comunicazione, sono spaventati all’idea che metta foto o pensierini vari su qualche social perché mi riportano allarmi e denunce ascoltate in vari programmi televisivi di cronaca quotidiana…

Continua a leggere

Pronto soccorso anti-soffocamento

mangiare-poco-bambini--300x199Considero un dovere morale diffondere a  più persone possibili, affinché possano impararle, le principali manovre anti-soffocamento anche se non ci sono bimbi in casa: può succedere a tutti, in casa oppure al ristorante o ad una festa; il più delle volte il boccone ingurgitato o il corpo estraneo viene espulso con un colpo di tosse oppure siamo stati pronti ad evitare il peggio semplicemente prevenendo l’azione fulminea del bimbo che, lo sappiamo, quanto più è piccolo tanto più tende a mettere in bocca di tutto per “assaggiare” il mondo…

Continua a leggere

Biglietti e menu da stampare

messaggi015Per ogni ricorrenza e soprattutto per i compleanni, da inserire su un pacco regalo o da consegnare a parte, ecco dei biglietti di auguri che ho creato da stampare: ritagliateli seguendo la linea di contorno; per legarli ad un pacco basterà fare un forellino nell’angolo superiore una volta piegato a metà il biglietto.

compleanno star wars

romantico

compl animali

scrat.pdf

era glaciale.pdf

Continua a leggere

Biglietti e disegni di Natale da stampare

Per i biglietti, gli auguri ed i disegni natalizi possiamo utilizzare Internet, ci sono tante idee e modelli già pronti da stampare, per esempio eccovi un sito molto carino:

http://www.drogbaster.it/auguri-di-natale.htm

http://www.drogbaster.it/Biglietti_Natalizi_gratis.htm

http://www.drogbaster.it/disegni_natalizi.htm

http://www.drogbaster.it/disegni-Natale-bambini.html

Buon Natale

 

Se vuoi abbellire le tue e-mail con angioletti o altro basta cercarle su Internet e utilizzare il copia-incolla per inserirle nel punto della pagina che preferisci.

I disegni dei bambini

Durante l’assemblea della scuola elementare ci hanno riferito che ci sarà un nuovo servizio per controllare che non vi siano bambini dislessici o con qualche altro problema rilevabile attraverso la scrittura. Quella del grafologo è una professione che mi ha sempre incuriosito così pure, sempre nell’ambito della psicologia, chi riesce ad estrapolare eventuali problematiche dai disegni dei bambini, così mi sono documentata per fare un piccolo vademecum pratico che possa servire a noi mamme, naturalmente solo così per curiosità visto che l’ambito è molto vasto e, per casi particolari, bisogna valutare anche il contesto ambientale e familiare. Nel mio sito rimane a livello di gioco e probabilmente servirà solo ad evidenziare o confermare parti del carattere e della personalità di nostro figlio che, da genitori, abbiamo modo di verificare ogni giorno!

  In tutte le culture lo scarabocchio e la scrittura rappresentano un modo di esprimersi universale perciò da come il bambino utilizza lo spazio, il tratto, la dimensione del disegno, i colori possiamo capire quello che sente, come vive la realtà e se ha delle richieste che non riesce ad esteriorizzare con le parole. Di solito disegna quello che suscita in lui emozioni; nel centro del foglio mette quello che ha più importanza e tende ad enfatizzare, disegnandolo più grande di dimensione, ciò che ha un significato affettivo maggiore. Dobbiamo prestare attenzione solo a disegni ripetuti ossessivamente, solitamente certi disegni possono essere la rappresentazione di un umore passeggero!

Continua a leggere

Dove andare con i bimbi

  GITA A TORINO

20141116_160710Per chi abita non lontano da Torino ho sentito oggi che hanno aperto un bar, anzi quasi un ristorante in cui mangiare a pranzo o a cena fino a tardi oppure fare merenda con tutti i tipi di tè e tisane…ma non è un normale bar-ristorante, si tratta di un posto originale visto che è contornato da un sacco di gatti che, con la dovuta educazione, gironzolano qua e là seguendo pure dei percorsi ideati per loro…

_DSC0430 Continua a leggere

Dove andare con i bimbi

PARCO ZOOM TORINO

DSCN1403Mio figlio adora ogni genere di animale così possiamo dire che conosciamo tutti i parchi safari nel raggio di 400 km…

Ieri siamo tornati per la seconda volta allo Zoom di Cumiana, in provincia di Torino, non certo perché fossimo rimasti soddisfatti in pieno la prima volta: era ancora in fase di costruzione con reti e gru annesse e non è che avessero scontato il biglietto d’ingresso che, secondo me, è abbastanza caro: 20,00 euro per gli adulti e 15,00 euro per i bambini; se volete risparmiare anche 10,00 euro vi conviene comprare on-line programmando la visita e comunque, se non potete programmarla, è sempre meglio utilizzare tale sistema per saltare la fila (col biglietto stampato si va direttamente all’ingresso!).

Questa volta il colpo d’occhio a lavori finiti era decisamente migliore così pure la collocazione degli animali. Mi è piaciuta in particolare la dimostrazione dei rapaci (attenzione agli orari: ne fanno solo una a mezzogiorno): ti volano vicinissimi e li puoi osservare nei loro comportamenti abituali di volo e caccia.DSCN3552

 

Nota dolente, rilevata anche la volta scorsa: file interminabili per accaparrarsi un panino, sicuramente dovute anche alla mancanza i personale e di organizzazione; per non dover prendere il solito panino abbiamo fatto una fila di mezz’ora nella zona barbecue: già pregustavo il super panino con le mie due salsicce appena grigliate, ero quasi arrivata alla meta quand’ecco che il tipo alla cassa sentenzia a mezza voce: le salsicce sono finite, sono rimasti i wurstel! Chi lo dice a mio figlio che dovrà accontentarsi del mezzo panino al salame che, fortunatamente, ho portato da casa? Meno male siamo riusciti a tirare avanti con crackers e merendine fino al pomeriggio anche se un’altra fila ce la siamo beccata comunque per l’acqua (il distributore all’entrata non era in funzione da tempo a giudicare dalle ragnatele che lo ricoprivano! e ti pareva: al bar si può maggiorare il prezzo su tutto…). Suggerimento disinteressato: in qualsiasi parco andiate portatevi uno zaino con tutto il necessario ed eviterete di rovinarvi la giornata!

DSCN1441

 

Lo spirito del Natale

Premetto che quest’anno vorrei che tutti ritrovassero lo spirito giusto del Natale facendo solo i regali ai bambini…e ai giochi per i bimbi, almeno in questa occasione,  dobbiamo pensarci per tempo, Babbo Natale o Gesù Bambino devono arrivare puntuali!

Odio le risse degli ultimi giorni pre-natalizi e gli spintoni per accaparrarsi qualsiasi cosa rimasta, in nome del consumismo!

11-Stampi-silicone_diaporama_550Giusto per avere dei pacchettini sotto l’albero meglio pensare alle cose necessarie per noi, per i nostri cari o per la casa in generale… e qui non si sbaglia mai!

1-Lenzuola-libro_diaporama_550Un lenzuolo nuovo è un’idea carina e in giro ce ne sono di originali…questo ha addirittura stampate le pagine di un libro; in questo caso preferirei regalare o ricevere un libro, molto più comodo…

Per la nonna, la zia o la suocera si va sul sicuro con un infusore per il the assieme a qualche the o tisana particolare. Carino questo a forma di squaletto…

Oppure una caffettiera moka colorata o decorata, ho già visto in giro questa della Bialetti…

Se si tratta di una cuoca provetta che ama fare dolci o altre prelibatezze in cucina utensili vari o le “lillotte” in silicone verranno di certo apprezzate.

Per i bimbi credo che la cosa migliore sia regalare dei giochi da fare con tutta la famiglia o con gli amici, magari di quelli istruttivi.

In genere vanno molto i supereroi, magari non giganteschi così se li possono portare in giro oppure le riproduzioni dei propri animali preferiti (ormai a noi manca poco per completare l’intera generazione di dinosauri…).

Purtroppo anche per i bambini il tablet ed i videogiochi sono una droga quotidiana, ogni tanto va bene ma non viziamoli troppo perché le novità sono talmente tante e veloci che poi vorrebbero sempre l’ultimo uscito e pubblicizzato con grande dispiacere del nostro portafoglio….e anche nostra quando vediamo che il super gioco di turno viene accantonato per il microscopico giochino di plastica perso nella cesta due mesi fa…

In ogni caso ci sono parecchie novità e anche siti con giochi da comprare on-line se non vogliamo girare come trottole: vi propongo un sito che ho trovato, sicuramente utile per avere un’idea generale di quello che c’è in giro  http://www.chegiochi.it/

Se il vostro budget non vi permette di fare regali a tutti e siete brave a fare dolcetti ci sono ricette natalizie pronte a soddisfare ogni palato, importante puntare sulla confezione ad effetto!


Se avete idee originali o qualcosa da proporre (per esempio create qualcosa con le vostre mani?) potete scriverlo nei commenti.