Archivi categoria: Salute e benessere

LA DIETA PRIMAVERA

Oggi il tempo non richiama molto il tepore primaverile ma ho voluto scrivere ugualmente questa dieta per le prossime giornate di sole, si spera, che faranno venire voglia di rimetterci in forma. Sicuramente, come le mie diete in generale, non si tratta della solita dieta sadica in vista della prova costume, è un regime alimentare “alla mediterranea”, si mangia un po’ di tutto in modo equilibrato senza troppe rinunce e si dimagrisce un po’ per volta perdendo i chili giusti e non la salute! Molte di voi saranno deluse perché si spera di ritrovarsi con molti chili in meno in poco tempo ma secondo me questo è deleterio e provoca solo un raptus famelico che fa ritornare come prima annullando ogni sacrificio e poi non si può continuare a lungo con le rinunce, parlo per me ma credo anche per molti di voi: io delle diete ipocaloriche e monotematiche mi stufo dopo due giorni e mi viene la depressione!

In ogni caso è facile da seguire e vi sono dei link che danno degli spunti su come cucinare le diverse proposte (rimandano alle mie ricette del blog e di AlessandriaMagazine) quindi non avrete più scuse! Si sa che bisogna aiutarsi con più movimento, possibilmente all’aria aperta, che bisogna ridurre grassi e dolci, per il resto seguite i miei suggerimenti e non ve ne pentirete! Ho creato i collegamenti alle ricette più adatte a questo periodo con ingredienti freschi e di stagione, a volte per renderle più leggere basterà togliere qualche ingrediente o limitare le porzioni.

Per la stagione più calda vi proporrò altre ricettine sfiziose! Intanto cominciamo con questa dieta: è divisa in scelte per Colazione, Pranzo e Cena. Vicino c’è un numero di Smile ☺  che indica il numero massimo di volte in cui quel piatto si può consumare alla settimana, basterà stamparla e fare delle crocette con la matita (se non volete ristamparla tante volte) vicino al piatto scelto di volta in volta fino ad un massimo di 14 scelte a settimana (7 a pranzo e 7 a cena).

Allora iniziamo e buon divertimento!

DIETA DI PRIMAVERA

Per lo sport da quando mi sono detta “appena fa bello vado a correre” piove sempre!! C’è ancora speranza….

La spesa a Km 0

          Ultimamente si parla molto di spesa a      Km 0, non solo per risparmiare sulle distanze che impongono l’aumento del prezzo di vendita per rifarsi sul costo del trasporto e del carburante ma anche per avere un controllo più accurato sulla freschezza delle materie prime. La frutta e verdura nei supermercati arriva impacchettata nel cellophane da chissà dove, se anche il luogo di produzione si trova in Italia viene comunque spostata in altre città per essere confezionata e spesso, per farla mantenere più a lungo, viene raccolta prima del tempo e refrigerata… Quante volte ne ho acquistata senza sapore oppure dura, per esempio dei kiwi: speravo maturassero invece sono rimasti dei proiettili da lanciare contro il muro! Questa frutta non si ammorbidisce, va subito a male…

Continua a leggere

La sicurezza alla guida

IMG_0477Piccola valvola di sfogo per chi vuole inveire pubblicamente (ma senza fare nomi mi raccomando!) contro chi ci fa arrabbiare o ci rovina la giornata!! Sfogatevi pure mandandomi commenti, dobbiamo “sterminare” questi pirati della strada che ci avvelenano la vita!

Devo dire che non solo oggi ma tutti i giorni trovo qualche automobilista indisciplinato che mi taglia la strada, frena all’ultimo e non mette la freccia (pochi conoscono tale opzione, più semplice regolare la radio!), parcheggiano in mezzo alla strada, perfino nelle rotonde (almeno mettessero le quattro frecce, mi sa che non sanno nemmeno dove si schiaccia…); trovo perfino chi viene in contromano nei parcheggi e si arrabbia pure perché non riesce a parcheggiare nel posto da dove sono appena uscita e non è successo solo una volta… si vede che sono sfortunata e li trovo tutti io! Questo non per dire che a guidare sono un asso, ci mancherebbe, ma almeno cerco di seguire le regole principali per la mia sicurezza e quella di chi sta a bordo, per non ammazzare qualcuno per strada (direi che è basilare!), per il rispetto che bisogna avere per gli altri in ogni situazione della vita e in ultimo, ma non meno importante, per non prendere multe e non rovinare la macchina!

Continua a leggere

La dieta delle stelle

bilancia

Per me e per le mie “amiche di pancia” che devono perdere solo qualche chiletto ho ideato questa dieta mediterranea, tenendo però conto di qualche consiglio medico-professionale di base, soprattutto con lo scopo di abituarsi ad uno stile di vita più sano e regolare; chi ha problemi di obesità o anoressia deve rivolgersi invece ad un medico di fiducia: è importante che ognuno abbia un modello soggettivo di dieta in base a ciò che gli piace e lo fa stare bene, evitando quindi altri cibi che invece provocano fastidi ed intolleranze. Nel mio caso ho cercato di moderare i latticini che mi causano effetti negativi quando ne abuso, più che altro limito salse e creme perché al latte non rinuncerei mai! Ve la propongo con l’intento di suggerire un modo di alimentarsi vario e fantasioso con ricette semplici e veloci, da poter ripetere durante la settimana senza il rischio di sentirsi schiavi della solita dieta mortificante e snervante che dopo due giorni fa insorgere crisi depressive e nevrotiche: meglio perdere peso gradatamente e con costanza piuttosto che vivere giornalmente con la voglia ossessiva di azzannare qualsiasi cosa capiti a tiro, sperando invano che i nostri sforzi ci rendano magre e asciutte come le modelle delle riviste!! Sicuramente dopo qualche cena fuori a sgranocchiare sedano e carote invece di godersi la grigliata in compagnia con gli amici più che i chili desiderati avremo certamente qualcosa che diminuirà: gli inviti a cena!

Continua a leggere

La dieta dei Fiori

DSC_0035Con i primi caldi abbiamo bisogno di stare più leggeri e di sentirci più tonici, facendo più movimento e mangiando più verdura o piatti freddi con quello che ci offre questa bella stagione, per cui ho ideato una nuova dieta, aggiungendo o sostituendo alcuni piatti rispetto alla “dieta delle stelle” che abbiamo seguito nella stagione fredda…

Si potrebbe chiamare anche “dieta dei fiori”, che ho usato al posto delle stelline, per segnare quello che mangiamo giorno per giorno…

Continua a leggere

Salute!

fruttaL’autunno è una stagione di passaggio che prevede degli sbalzi a cui il nostro organismo non è ancora abituato a gestire ed ecco che arrivano i primi malanni: mal di gola e raffreddore soprattutto per non parlare di peggio…

La natura è un alleato prezioso per prevenire almeno in parte i primi malesseri e rafforzare le nostre difese. Naturalmente se si parla di febbre o malattia in fase più avanzata sono assolutamente a favore dei medicinali, quando occorre si usano senza troppe remore, meno male che ci sono! Possiamo però cercare di essere più preparati all’arrivo dell’inverno considerando che “siamo quello che mangiamo”: se si può fare poco sull’aria inquinata che respiriamo, almeno quello che introduciamo lo decidiamo noi!

Dobbiamo solo nutrirci con frutta e verdura di stagione (tanta verdura, soprattutto se bevete poco come me!), in questo modo faremo un pieno di energia e vitamine: per esempio, tra gli ortaggi più utili in questa stagione troviamo la zucca e la cipolla.

Continua a leggere

Pidocchi a scuola!

banchiIn questo periodo noi mamme dobbiamo veramente stare all’occhio e controllare i nostri bambini poiché l’epidemia di pediculosi può estendersi se non si ferma sul nascere e non solo in senso figurato: appena si nota una malefica e altrettanto minuscola bestiaccia avvinghiata ad un capello la prima cosa da fare è rimuoverla assieme ad eventuali lendini (uova) con l’aiuto di un pettinino a denti stretti e acqua calda con aceto; l’aceto veniva usato anche quando non c’erano ancora rimedi chimici e, a detta degli esperti, aiuta a far scivolare questi “animaletti” che si sono attaccati servendosi di una specie di colla che secernono finché non raggiungono il cuoio capelluto e a quel punto succhiano perfino il sangue, provocando il fastidioso prurito… sembra di dover combattere contro i vampiri!! Bè, se guardate come sono fatti al microscopio sono altrettanto brutti, meno male che sono piccoli!

Continua a leggere

W la pasta!

L’ho sempre detto io che una bella pasta sazia più a lungo e non può certo essere nemica della dieta! Basta non esagerare nelle quantità e condirla con sughi leggeri e verdura. E’ la regina della dieta mediterranea per cui non facciamoci snervare dalle solite mode di passaggio, non deprimiamoci con i soliti menu scialbi e noiosi! Mangiamo con moderazione ma un po’ di tutto e soprattutto godiamoci la vita! Se esageriamo un giorno cerchiamo di muoverci di più, il trucco per uno stile di vita sano è tutto qui.

Leggi l’articolo seguente e sorridi!

Bellezza al naturale

pink-carnationCi sono momenti o situazioni in cui non abbiamo a disposizione il prodotto giusto o semplicemente ci va di provare un rimedio naturale con “ingredienti” freschi che abbiamo a portata di mano o fragranze scelte da noi… ogni tanto è una vera soddisfazione creare qualcosa con le proprie mani, soprattutto qualcosa di esclusivo perché inventato assecondando i nostri gusti, che quindi non si troverà mai in vendita!

OLI DA BAGNO

Si possono creare infinite combinazioni, l’olio ottenuto si può utilizzare nell’acqua del bagno o direttamente sulla pelle.

In un pentolino smaltato amalgamare mezza tazza di olio leggero, a scelta tra quello di mandorle, oliva, semi con un cucchiaio di erbe fresche (una o più); riscaldate il tutto senza giungere ad ebollizione, lasciate raffreddare completamente, filtrate ed imbottigliate utilizzando contenitori di vetro!

Continua a leggere

Consigli dietetici per l’estate

Non ho assolutamente la pretesa di dirvi cosa dovete o non dovete mangiare, soprattutto nel periodo vacanziero: godetevi i sospirati giorni di libertà! Come ormai saprete la mia filosofia di base è “godersi la vita con un occhio alla salute!” per cui basterà seguire dei semplici consigli per stare bene senza soffrire o magari maledire la sottoscritta! In ogni caso in estate ci si muove di più all’aria aperta e viene più facile nutrirsi in modo sano, è il nostro fisico che richiede più frutta e verdura per reidratarsi, soprattutto per chi, come me, fa fatica a bere molta acqua!

DSCN1989Che siate a casa o sulla spiaggia si potrà comunque gustare una bella insalatona più volte a settimana e qui parte la fantasia, basta non mischiare troppi ingredienti di base e condirla con poco olio e sale, limone o aceto in quantità, spezie a scelta.

Continua a leggere

Sogni veri e sogni da realizzare

Painted Background 241Ognuno di noi ha un sogno o dei sogni nel cassetto da realizzare ed è nell’animo umano voler raggiungere la felicità! Guai se non ne avessimo costantemente, sai che noia possedere già tutto! Capita spesso di sentir parlare delle grandi star che hanno case bellissime, soldi a palate, fanno viaggi da sogno che poi finiscono in galera (o subiscono processi e multe) perché si drogano, bevono o eccedono in qualcosa… Si annoiano poverini!

Allora non è meglio avere meno, essere innamorati e vivere apprezzando quello che si ha senza per questo rinunciare ai propri sogni che aspettano solo di essere realizzati?

Quali sono i vostri?

Poi ci sono quelli notturni che magari hanno a che fare con i nostri desideri inconsci, basterebbe riuscire ad interpretarli, se volete vi do una mano. Hai un sogno strano o buffo da raccontare? Sarebbe divertente provare ad interpretarli insieme (ho i libri giusti, non invento niente!).

Secondo me i sogni notturni ci vogliono sempre dire qualcosa, soprattutto quelli ricorrenti per cui dobbiamo “ascoltarli”, tanto più se ci rimane addosso una sensazione o un’emozione particolare:  potrebbero suggerirci i nostri desideri nascosti genieLampHearto che decisioni dobbiamo prendere, del resto è la nostra psiche che parla e sta a noi imparare a decifrare la nostra parte più profonda che può emergere solo in questo modo…

Vi giro un sito di interpretazione molto dettagliato in cui si possono cercare in ordine alfabetico gli elementi che ricordiamo di aver sognato.

W lo sport!

piscinaPERCHE’ IL NUOTO

Tra tutti gli sport che ho praticato, anche a livello agonistico e di insegnamento,  il mio preferito è il nuoto che rispetto alle altre attività ha notevoli vantaggi: la vera differenza la fa appunto l’acqua che riesce a stimolare positivamente ogni parte del corpo ed è quindi definito “sport completo”; la posizione orizzontale  ha un riscontro positivo su cuore e polmoni senza gravare sulla colonna vertebrale.  Inoltre, per stare a galla, si devono compiere comunque dei movimenti, così, rispetto agli altri sport, non vi sono mai tempi morti ed il recupero dopo uno sforzo è maggiore, anzi dopo una bella nuotata più che stanchi e doloranti ci si sente rilassati!

Il risultato è una tonificazione di tutta la muscolatura ed il miglioramento della circolazione del sangue.

Continua a leggere

Chiedilo a un’amica

images A volte ci si sente un po’ giù oppure si ha un dubbio che ci assilla e vorremmo parlarne con qualcuno; anche un’amica virtuale può aiutarti se cerchi un consiglio disinteressato! Che siano problemi di cuore o problemi di vita quotidiana cercherò di aiutarti ricercando le risposte giuste dalla mia esperienza e se non riuscirò a trovarne (del resto non sono poi così vecchia!) chiederò a chi è del mestiere o ne capisce più di me! L’importante è sapere che la soluzione c’è sempre, molto spesso basta cercarla dentro di noi con un piccolo aiuto….

Se desideri che la risposta non venga pubblicata ricordati di precisarlo, risponderò direttamente al tuo indirizzo di posta!

Aiuto! La voce è sparita!

imagesCome ogni anno in questa stagione rimango senza voce e mi chiedo ogni volta quale sia la causa visto che uso la sciarpa (per ora di cotone, non fa ancora così freddo..), metto e tolgo strati a seconda della temperatura ambientale, metto l’umidificatore…ma non c’è verso, dev’essere qualche batterio che ha deciso puntualmente di passare da casa mia…

Continua a leggere